Come una formica può cambiarti la vita

pexels photo 3482973

Come una formica può cambiarti la vita? Veramente bella domanda.

La natura è piena di esempi da cui possiamo prendere spunto se vogliamo migliorare la nostra vita e uno dei migliori che mi viene sempre in mente quando parlo di crescita personale è proprio quello della formica.

Prendi la formica, a vederla sembra lontana anni luce dall’uomo. Piccola, silenziosa, va avanti nella sua vita senza disturbare, senza chiedere niente a nessuno. Un progredire perenne, in fila, verso una meta che spesso a noi sembra invisibile.

Sicuramente è capitato anche a te, da bambino, di provare a schiacciarne una con un dito: in un secondo, fine della corsa per quell’esserino.

In un attimo, tutto il lavoro e la fatica della laboriosa e forzuta formica cessava di esistere sotto le dita di un bimbo inconsapevole. 

Fragile, e proprio per questo, bellissima e irripetibile. 


La filosofia della formica

Non che la vita degli esseri umani sia tanto migliore, o più sicura.

Anche noi non sappiamo cosa ci aspetta dietro l’angolo, dove ci porterà quella strada, se esiste un arrivo o se stiamo correndo a vuoto. 

Per non andare avanti a tentoni, abbiamo bisogno di esempi da seguire, anche dei più piccoli. Ad esempio, possiamo seguire la filosofia della formica. Il detto recita “segui la formica se vuoi vivere senza fatica”, ovvero: datti da fare sempre se vuoi affrontare i momenti difficili senza grossi affanni.

Il detto è sicuramente debitore nei confronti della favola di Esopo, nella quale la cicala passava l’estate a cantare, mentre la formica accantonava scorte per l’inverno. Ma soprattutto, risponde a quelle che sono le caratteristiche che rendono la formica un animale eccezionale da cui prendere spunto per la nostra vita quotidiana.

Un animale dalla forza incredibile, capace di organizzare il lavoro di gruppo ma sempre nel rispetto della creatività e dell’iniziativa del singolo


Impara a pensare in grande

La formica è un animale laborioso, che non smette mai di pensare al futuro: accumula il cibo per l’inverno, anche quando sembra che ce ne sia abbastanza, quando potrebbe fermarsi e lasciare lavorare gli altri. 

È un esserino piccolo che pensa in grande: se incontra un ostacolo, non si dà mai per vinta, continua a provarci fino a che non trova una soluzione

Perché non esiste ostacolo troppo grande per una formica, che forse non ha cognizione dei suoi limiti, e quindi non se ne pone.

A differenza nostra, vive priva di memoria consistente, priva di ansie: priva di quei “sì, ma se poi qualcosa va storto?”. Costruisce, marcia, si impegna, a prescindere da tutto.

Ecco, la sana incoscienza della formica, l’idea che non esistano avversità che ti possano fermare, è un insegnamento da tenere bene a mente. Soprattutto se abbinato al sano pragmatismo che questi piccoli animali ci insegnano.


Cosa puoi imparare dalla formica

Se imparerai a perseguire i tuoi obiettivi sempre e comunque, anche quando sembra impossibile raggiungerli, o semplicemente ti viene da pensare che potresti farlo un altro giorno, o aspettare che arrivi qualcuno a spianarti la strada, allora potrai dire di avere appreso bene la lezione della formica, ma soprattutto ti accorgerai di essere una persona migliore

Lavora sul tuo modo di vedere la vita: non accontentarti mai di quello che hai fatto, cerca di migliorare sempre.

E anche quando l’inverno si farà particolarmente duro, quando sembrerà che non debba mai arrivare la primavera, fai come la formica: pensa a quanto di buono ha saputo fare, a come te la sei cavata bene e continua a pensare che la primavera arriverà. Perché alla fine, per la formica, la primavera arriva sempre.

Un piccolo consiglio personale… non ti focalizzare troppo sui risultati ma poni la tua attenzione sui processi, questo ti permetterà di concentrarti maggiormente sul presente senza proiettarti troppo nel futuro che per sua natura è incerto.


10 piccole abitudini per cambiare la tua vita

Eccoti 10 buone abitudini per iniziare a cambiare vita… un giorno alla volta. 😉

  1. Alzati tra le 5 e le 6 del mattino“Se non riesci ad alzarti un’ora prima al mattino, come pensi di poter raggiungere i tuoi obiettivi?!”. L’abitudine di alzarsi presto la mattina ha innumerevoli vantaggi: sarai più motivato, “creerai” il tempo necessario per raggiungere i tuoi obiettivi ed avrai a disposizione un tuo momento privo di distrazioni ed urgenze.
  2. Pratica la “gratitudine”. Si si, lo so: parole come “grazie” o “gratitudine” fanno molto fricchettoni, ma non devi credermi sulla parola, prova semplicemente a pensare per 5 minuti al giorno alle cose di cui sei grato: gli effetti benefici sono incredibili.
  3. Prenditi altri 5 minuti per pensare ai tuoi obiettivi. Ho sempre pensato che per raggiungere qualsiasi obiettivo servano 2 ingredienti fondamentali: focus ed azione. Visualizzare quotidianamente i tuoi obiettivi non ti permetterà certo di raggiungerli, ma ti ricorderà che oggi hai la possibilità di fare un passo in avanti per avvicinarti alle tue mete.
  4. Fai attività fisica per 30 minuti. Iniziare la giornata aumentando i battiti cardiaci e facendo un po’ di sport è stata una piccola rivoluzione nella mia routine quotidiana. Ti elenco solo alcuni dei benefici di questa abitudine: maggior capacità di concentrazione, motivazione alle stelle, migliore qualità del sonno, senso di benessere diffuso, maggiore creatività. Fare attività fisica quotidianamente, ti permette inoltre di sconfiggere la sedentarietà: uno dei killer silenziosi della nostra salute.
  5. Completa 3 attività importanti prima di mezzogiorno. Quali obiettivi potresti raggiungere se riuscissi a completare 3 attività importanti ogni giorno? Prendere l’abitudine di realizzare 3 attività per te importanti prima delle 12 ti permetterà di aumentare la tua produttività e… di realizzare qualche sogno in più.
  6. Fai 3 pasti saniSei quello che mangi. No, non preoccuparti, non sono uno di quei tipi fissati con la cucina ultra-salutista: amo i piaceri della tavola e la buona cucina italiana. Ma penso che l’educazione alimentare sia una vera e propria abitudine salva-vita.
  7. Registra le tue speseVuoi fare soldi? Impara a risparmiare. Registrando le tue spese, avrai la consapevolezza dei tuoi flussi finanziari, ed imparerai a pagare te stesso prima di ogni altra cosa. So che l’abitudine del risparmio ha poco fascino: tutti vorremmo fare soldi facili e veloci, eppure per costruire un capitale il primo passo è proprio risparmiare: se a 18 anni avessi iniziato a risparmiare 200€ al mese, reinvestendoli con un rendimento del 7% annuo, sai a quanto ammonterebbe il tuo capitale a 38 anni? 118.000€ (non ci credi?! Trovi il alcuni dettagli qui). Provare non costa nulla.
  8. Descrivi la tua giornata in 5 righe. Avere un diario è un’abitudine straordinaria. Scrivere quotidianamente i propri pensieri, idee, problemi, risultati ha innumerevoli benefici: scrivere ti aiuta a liberare la mente, rileggere quello che scrivi ti aiuta a capire cosa non ha funzionato e cosa ha funzionato in passato, scrivere dei tuoi obiettivi e dei tuoi progressi ti da motivazione e focus. Per il mio diario, io utilizzo una semplice agendina di cartacea, il fatto di scrivere con carta e penna e non con una tastiera ha molti effetti benefici, cercando di non scrivere mai più di 5 righe: lo sforzo di sintesi mi aiuta a fare chiarezza.
  9. Dedica 1 ora a te stesso. Per dare il massimo devi poterti ricaricare quotidianamente. Molti aspetti della nostra vita hanno il ritmo del respiro: c’è un momento per espirare (lavorare, dare agli altri, allenarsi, impegnarsi) e c’è un momento per inspirare (riposare, defaticare, prendersi cura di se). Dopo un’intensa giornata di lavoro è il momento di inspirare, dedicando 1 ora a te stesso: per pensare, per dedicarti al tuo hobby, per svagarti. Non c’è abitudine migliore per ritrovare la felicità quotidiana.
  10. Leggi 30 minuti prima di addormentarti. Ho sempre pensato che leggere fosse sinonimo di crescere. Leggere ti permette di acquisire nuove conoscenze, di allenare la mente e di migliorare la tua comunicazione scritta e parlata. Con 30 minuti al giorno potresti leggere 20-30 libri all’anno.

SE VUOI INVESTIRE MA NON SAI DA DOVE COMINCIARE, OPPURE SE SEI STANCO E DELUSO DAI TUOI INVESTIMENTI ATTUALI, CONTATTAMI E VEDREMO INSIEME COME POSSO AIUTARTI.


Ciao! Se non sai come e in cosa investire… Iscriviti a Etoro cliccando qua e poi Contattaci

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

[mailpoet_form id=”2″]

2 pensieri riguardo “Come una formica può cambiarti la vita

  1. Allora è proprio così: quando trovi uno “specialist” della finanza personale…che poi è anche in grande empatia…e poi scopri che è come un amico , anche se lontano!

Lascia un commento e discutine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: